Montesilvano: accoltella ex dipendente dopo aggressione

carabinieri1

Titolare di un locale di Montesilvano accoltella ex dipendente dopo aggressione. Il ferito, lieve, avrebbe reclamato lavoro a calci e pugni.

Accoltellamento, nel pomeriggio, a Montesilvano: il titolare di una sala da ballo, un 49enne, per difendersi da un ex dipendente, suo coetaneo, che reclamava lavoro e che lo avrebbe preso a calci e pugni, gli avrebbe sferrato una coltellata al torace. L’episodio è avvenuto in una zona periferica della città, al confine di Città Sant’Angelo. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, allertati dal titolare del locale. Il ferito è andato autonomamente in ospedale, dove è stato medicato e giudicato guaribile in dieci giorni. Il gestore dell’attività è stato denunciato. I Carabinieri hanno posto sotto sequestro il coltello.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: accoltella ex dipendente dopo aggressione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*