Incendio a Citta’ Sant’Angelo, vigile intossicato

scafa-incendio-sterpaglie

Un incendio di vaste dimensioni ha interessato, ieri notte, la zona di Citta’ Sant’Angelo. Un vigile del fuoco è rimasto intossicato.

Le fiamme sono divampate nei pressi della strada provinciale Lungofino al confine con il comune di Elice. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Pescara e del distaccamento di Montesilvano. Al lavoro 20 uomini e 7 mezzi. Un vigile e’ rimasto leggermente intossicato, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. Il fuoco ha anche minacciato alcuni edifici e un deposito di un centro commerciale della zona, ma l’intervento tempestivo dei vigili ha evitato il peggio. Sul luogo dell’incendio e’ accorso anche il sindaco di Citta’ Sant’Angelo, Gabriele Florindi.

I vigili del fuoco del Comando provinciale di Pescara sono stati impegnati anche per altri incendi. Gli interventi hanno riguardato oltre al comune di Citta’ Sant’Angelo, anche Brittoli, Caramanico e Corvara.

Sii il primo a commentare su "Incendio a Citta’ Sant’Angelo, vigile intossicato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*