Vasto: perseguita donna, non può più avvicinarla

tribunale-vasto11

Perseguita commerciante, non potrà più avvicinarla: l’ordinanza del giudice dell’Indagini preliminari di Vasto.

Atti persecutori nei confronti di un’anziana, con minacce, percosse e lesioni: l’obiettivo era quello di costringerla ad abbandonare la sua attività commerciale. Ad un 31enne, residente a Vasto, oggi gli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato hanno così notificato un’ordinanza di misura cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Vasto, con il divieto di avvicinarsi a meno di 500 metri alla persona offesa e ai suoi stretti congiunti. La vittima è titolare di un’attività commerciale a Vasto Marina, adiacente a quello del suo persecutore

Sii il primo a commentare su "Vasto: perseguita donna, non può più avvicinarla"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*