Tornimparte: mangia funghi velenosi, è grave

tortoreto-funerali-marittimiambulanza-notte-600x300

Mangia funghi velenosi e ora è grave: ricoverato nel Centro trapianti del Gemelli a Roma un 61 enne di Tornimparte.

Mangia la micidiale Amanita Phalloides e resta intossicato da questo fungo velenosissimo, ora si cerca di salvare un 61 enne di Tornimparte che è ricoverato all’ospedale Gemelli di Roma. Martedì sera, l’ex manovale si è sentito male dopo aver mangiato dei funghi che lui stesso aveva raccolto vicino casa. Si è recato al San salvatore de L’Aquila e il medico ha chiesto ai familiari di poter vedere i funghi e mandarli all’ispettorato micologico della Asl per essere esaminati. Dagli accertamenti è emerso si trattasse dell’Amanita Phalloides, specie tra le più pericolose al mondo. Da qui l’immediato trasferimento a Roma, L’esperto ribadisce quanto sia opportuno se non fondamentale far controllare i funghi raccolti all’ispettorato micologico della Asl.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Tornimparte: mangia funghi velenosi, è grave"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*