Pescara: primi “passi” per Ponte Nuovo

ponte-nuovo1

Primi passi per la campata del Ponte Nuovo di Pescara che oggi ha fatto i suoi 7 metri dalla sponda nord del fiume a quella sud dove poggerà a fine estate.

All’operazione di “varo a spinta”, come si definisce tecnicamente, hanno assistito il sindaco Marco Alessandrini, il vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio, i tecnici comunali e la ditta che sta effettuando l’intervento.

“Oggi ho avuto modo di assistere allo spettacolare varo a spinta del Ponte Nuovo, l’opera in fase di assemblaggio sulla golena nord del fiume – dice il sindaco Marco Alessandrini – Entro l’anno sarà completato, oggi ha compiuto i suoi primi 7 metri, domani ne farà altri 4 e a cadenza di ogni tre settimane circa avanzerà di 7 metri, fino alla sua lunghezza totale di 93. Il varo avviene secondo un’operazione di scivolamento dei pezzi che compongono il ponte, portata avanti la prima sezione, verrà montata la seconda e così via fino a raggiungere l’altra spalla che sta crescendo sulla sponda sud del fiume. Questa base sarà pronta entro maggio per poter accogliere a fine estate il completamento della campata. Secondo il ritmo dei lavori il congiungimento fra le due sponde, invece, arriverà a fine estate. Entro la fine dell’anno saranno invece completate le lavorazioni che consegneranno alla città un’opera sostenibile e vitale per la mobilità del centro, che consentirà di eliminare il traffico di attraversamento dal centro cittadino, connettendolo a tutto il settore sud-ovest della città che ad oggi è meno collegato”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: primi “passi” per Ponte Nuovo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*