Pescara: la fan più…”giovane” di Ermal Meta

È di Pescara la fan più… giovane di Ermal Meta: Cecilia, nemmeno un anno e mezzo, niente capricci solo quando ascolta “Vietato Morire.”

Come calmare una bimba di nemmeno un anno è mezzo se fa i capricci? Farle vedere e ascoltare il video di Ermal Meta “Vietato Morire”. Cecilia, questo il suo nome, mamma attrice teatrale e papà musicista, ha appunto le note e l’arte nel sangue e adora, in particolare, Ermal Meta, il cantautore italo-albanese rivelazione degli ultimi anni. In tv, alla radio, e sullo smartphone, dagli altoparlanti dei negozi o nei concerti in piazza, quando suona il suo idolo, Cecilia si rilassa o balla o canta. Il suo sogno? Quello di conoscere Ermal affinché le stringa… la manina.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: la fan più…”giovane” di Ermal Meta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*