Pescara: cane inseguito da Polizia su circonvallazione

pitbull1

Pescara: paura tra gli automobilisti, ieri, sulla circonvallazione, per un cane in strada che è stato inseguito e bloccato dalla Polizia.

E’ accaduto sulla variante, tra l’uscita di via Tirino e quella di San Silvestro, dove gli automobilisti sono stati costretti a manovre improvvise e avventate per evitare un pit bull che si era lanciato in direzione opposta alle autovetture, in una corsa lungo l’arteria che poteva avere conseguenze ben più gravi. La Polizia stradale di Pescara, che ha ricevuto la segnalazione, è intervenuta per bloccare il cane. Un vero e proprio inseguimento accorto e certosino, per salvaguardare gli automobilisti, da parte degli agenti che hanno dovuto percorrere la variante contromano. L’animale è stato bloccato ed affidato al servizio Veterinario della Asl: si era allontanato dal quartiere di Fontanelle.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: cane inseguito da Polizia su circonvallazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*