L’Aquila, Masterplan Abruzzo: ecco i progetti dei 23 borghi più belli d’Italia

Il coordinamento regionale Abruzzo-Molise dell’associazione dei “Borghi più belli d’Italia”  ha presentato i progetti dei 23 Comuni finanziati dal Masterplan Abruzzo: 3,2 milioni per riqualificare luoghi identitari e storici.

Piazze, strade, palazzi: non una semplice riqualificazione della pavimentazione stradale. Ma ciascuno dei 23 Comuni abruzzesi del club dei Comuni più belli d’Italia rientrati nel masterplan Abruzzo per la valorizzazione e lo sviluppo turistico ha scelto accuratamente il proprio angolo da recuperare, riqualificare, ammodernare. Sono proprio i piccoli Comuni del club dei borghi più belli i protagonisti di un progetto unitario, che hanno presentato alla Regione tutti insieme, e che ha come obiettivo lo sviluppo turistico strategico integrato e sostenibile attraverso il recupero delle aree interne e costiere dei piccoli Comuni.

Interventi mirati – con il finanziamento del masterplan – a recuperare angoli identitari dei borghi, luoghi storicamente importanti di cui nel tempo si è persa la memoria e che torneranno alla luce. Interventi che potranno aiutare anche il rilancio delle micro imprese locali, che sono quasi sempre a conduzione familiare e artigianali. I 23 progetti sono stati presentati questa mattina all’Emiciclo. Stringenti le tempistiche: la progettazione entro la fine di dicembre, mentre la realizzazione dovrà concludersi nel 2019, sotto lo stretto controllo di un comitato scientifico e tecnico.

Intanto i Comuni si preparano anche ad accogliere i turisti per le festività natalizie, con un calendario fitto di attività, spettacoli ed eventi, pubblicizzati sul sito dei Borghi più belli d’Italia.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, Masterplan Abruzzo: ecco i progetti dei 23 borghi più belli d’Italia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*