In Abruzzo anticipo d’autunno, temporali e mareggiate

malltempo11

La Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse anche per l’Abruzzo: previsti temporali, piogge intense e mareggiate.

Il maltempo porterà precipitazioni temporalesche, in particolare dal pomeriggio, sull’Abruzzo. Sono previste piogge di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata, dalla Protezione Civile, per la giornata di oggi allerta gialla sulla nostra regione.

Di seguito le previsioni dell’esperto meteo Giovanni De Palma di Abruzzometeo.it.

Sulla nostra Penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’arrivo di un nucleo di aria fredda di origine atlantica che, nelle prossime ore, raggiungerà i vicini Balcani e favorirà un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle nostre regioni adriatiche dove, dal pomeriggio, è previsto un deciso aumento dell’instabilità con rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, accompagnate da un deciso rinforzo dei venti di bora e una conseguente generale diminuzione delle temperature. E dopo le probabili schiarite possibili nella prima parte della mattinata di venerdì, con il passar delle ore, a partire dalla tarda mattinata e dal pomeriggio, il nucleo di aria fredda si riverserà sulle nostre regioni centro-meridionali, favorendo un nuovo peggioramento con rovesci diffusi, possibilità di temporali localmente di forte intensità e temperature in ulteriore diminuzione. In particolare, tra martedì pomeriggio e giovedì mattina, saranno possibili precipitazioni intense, localmente persistenti su Abruzzo, Molise e Puglia garganica, una situazione da seguire passo dopo passo nei prossimi aggiornamenti.  Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto con temperature in temporaneo aumento sul settore orientale e venti occidentali in rinforzo sulle zone montuose, mentre dalla tarda mattinata assisteremo ad un ulteriore peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dalle vicine Marche e dal teramano con nuvolosità in intensificazione associata a precipitazioni anche a carattere temporalesco, localmente di forte intensità, in estensione entro il tardo pomeriggio-sera, verso le restanti zone. I fenomeni saranno più frequenti sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera. Dalla serata, inoltre, è previsto un deciso rinforzo dei venti di bora con occasionali forti raffiche durante i temporali e conseguente deciso aumento del moto ondoso. Possibili schiarite in tarda nottata e nella prima parte della giornata di martedì ma la tendenza è verso un nuovo deciso peggioramento dalla tarda mattinata di martedì con rovesci e temporali, forti venti e temperature in diminuzione, specie sul settore orientale della nostra Regione.

Temperature: In aumento in mattinata ma la tendenza è verso una generale e sensibile diminuzione a partire dal pomeriggio-sera.

Venti: Moderati dai quadranti occidentali con rinforzi a ridosso dei rilievi ma da stasera tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "In Abruzzo anticipo d’autunno, temporali e mareggiate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*