Foggia-Pescara: disordini in città

Foggia-Pescara: i sostenitori biancazzurri entrano in ritardo allo stadio. Segnalati disordini in città.

Un primo gruppo di circa 100 tifosi è entrato allo stadio intorno al 15’ mentre il grosso dei sostenitori è entrato intorno alla mezz’ora del primo tempo. Segnalati disordini prima del match.

Segnalati incidenti nel centro cittadino e disordini in zona stazione, dove sono stati esplosi petardi e lanciati fumogeni nonostante il presidio delle forze dell’ordine. Circa 520 i tifosi abruzzesi giunti a Foggia quasi tutti in treno.

Grazie all’intervento degli agenti la situazione è stata riportata alla normalità. I supporter biancazzurri hanno raggiunto lo Zaccheria.

Sii il primo a commentare su "Foggia-Pescara: disordini in città"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*