Chieti, il Consiglio approva la delibera salda-debiti

formula-ambiente1

La lista dei creditori del Comune di Chieti è lunga e nutrita, ma la data di oggi potrebbe segnare l’inizio della cura dimagrante che porterà l’ente a saldare i propri debiti.

Merito delle iniezioni di fiducia – e di risorse – anticipate dalla Cassa depositi e prestiti. La relativa delibera, necessaria per formalizzare la richiesta, è stata approvata a larga maggioranza dal Consiglio comunale teatino. L’assemblea si è svolta davanti ai rappresentanti dei lavoratori delle società verso le quali il Comune risulta maggiormente esposto – da Formula Ambiente a Chieti Solidale, da Teateservizi a Ladisa – e di altre realtà minori.

“Si è fatto molto allarmismo – ha commentato il sindaco di Chieti Umberto Di Primio – in realtà moltissimi Comuni abruzzesi sono nella nostra stessa situazione. Noi abbiamo mantenuto la lucidità necessaria per trovare una soluzione che ora ci darà modo di respirare e di soddisfare i creditori”.

https://www.youtube.com/watch?v=QI45HMC05pI

Sii il primo a commentare su "Chieti, il Consiglio approva la delibera salda-debiti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*