Pescara: “Scienza under 18”

Torna a Pescara, a Villa Sabucchi, “Scienza under 18”, la rassegna di comunicazione scientifica per studenti e non solo, in programma domani, giovedì 5, e venerdì 6 maggio.

L’ottava edizione si aprirà alle ore 9.30 di domani nel parco di Villa Sabucchi, dove ci saranno i laboratori didattici realizzati in collaborazione con le scuole e animati dagli stessi studenti, che presenteranno i loro progetti attraverso exhibit, mostre interattive, multimedia, fotografia scientifica, mostre, robotica, pensiero computazionale.

Appuntamento a Pescara per la ottava edizione di “Scienza under 18”, la rassegna di comunicazione scientifica che dal 2009 anima la città con una serie di eventi destinati a studenti e cittadinanza. A promuovere l’iniziativa è – appunto – l’Associazione Su18 Pescara per l’Abruzzo con il patrocinio del Comune di Pescara, che annovera fra i suoi partner, le principali istituzioni locali, Università, associazioni, scuole del Comune, Provincia e Regione. Scienza under 18 è nata (nel 1997 a Milano ed a Pescara è arrivata nel 2008) per trovare la soluzione ad un problema: come dare agli studenti un ruolo da protagonisti e uno spazio in cui poter comunicare i lavori scientifici (tavolo della comunicazione)
realizzati a scuola (tavolo della didattica) durante l’anno scolastico. Su18 si fonda sulla convinzione che la scienza è “sapere comunicato”, quindi, dare spazio “scientifico” agli studenti per: mettere in comune esperienze diverse, far incontrare alunni e docenti di scuole diverse. La manifestazione finale, che si tiene nel mese di maggio in tutte le sedi nazionali, rappresenta un viaggio nell’universo delle tematiche scientifiche Come ogni anno si rinnova la preziosa collaborazione dell’evento con le scuole che propongono laboratori didattici ideati e spiegati dagli studenti. I progetti saranno presentati sotto diverse modalità: Exhibit – progetti interattivi – Sezione multimediale – Fotografia scientifica – Mostre scientifiche – Robotica – Giornalismo scientifico. Grande spazio sarà dato alle tematiche sulla salute della Terra che è stato ed è per Su18 Pescara una delle mission fondamentali. Si parlerà di nutrizione e lotta allo spreco e dell’ anno internazionale dei legumi, partendo dalle nostre tipicità regionali quindi di cibo come opportunità di scambio culturale, consumo consapevole e sostenibilità. Ampio spazio verrà dato al pensiero computazionale e alla robotica. Gli alunni del liceo classico d’Annunzio di Pescara realizzeranno delle opere di arte e scienza evidenziando gli aspetti comuni tra le due discipline. Per vari giorni, da giovedì 5 maggio 2016 e per tutto i mese saranno molti gli eventi che fanno di questa manifestazione uno degli appuntamenti più attesi in cui la scienza, gli studenti e docenti delle scuole della città, provincia e regione sono i protagonisti. Diverse le iniziative PER IL MESE DI MAGGIO tra cui Scatti di scienza, ”l’orto di-verso” nel cortile giardino della scuola Media Mazzini di Pescara, partecipazione al rilascio IN MARE di Caretta caretta con il Centro Studi Cetacei, con il quale Su18Pescara per l’Abruzzo ha un accordo di cooperazione tecnico-scientifica. La direzione scientifica ed organizzativa è affidata a Carla Antonioli. Comitato organizzativo della manifestazione : Scienza under 18 Pescara per l’Abruzzo, ICPE3, Liceo Scientifico L. Da Vinci, Liceo classico G.D’Annunzio, Istituto tecnico Statale T.Acerbo , LAAD, ANFFAS Pescara, Pizzeria la scuderia.

“Ringraziamo il Sindaco Marco Alessandrini, l’Assessore Giovanni Di Iacovo, l’assessora Laura di Pietro e tutti coloro che – dicono gli organizzatori – ci danno fiducia e credono nella nostra iniziativa. Tutti dirigenti, i docenti, gli studenti delle scuole espositrici e visitatrici. Tutti coloro che parteciperanno alla manifestazione. Il programma completo e ulteriori informazioni potranno essere reperite su Facebook, sul sito pescara.scienzaunder18.net.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: “Scienza under 18”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*