Teramo, bimbo beve brillantante per lavastoviglie

Grave incidente domestico ieri sera nei pressi di Teramo: un bimbo di 15 mesi ha bevuto del brillantante per lavastoviglie e ora è ricoverato al Mazzini.

I danni riportati dal piccolo avrebbero anche potuto essere più seri in quanto il brillantante per lavastoviglie ha un alto potere corrosivo. Sembra che il bimbo, che non ha meno di un anno e mezzo, sia arrivato al flacone e ne abbia poi ingerito parte del contenuto. Il fatto è accaduto nella tarda serata di ieri a Cusciano, una frazione di Montorio al Vomano. Il piccolo era in casa con i genitori, di nazionalità albanese, quando ha iniziato a lamentare fortissimi dolori. I genitori hanno immediatamente chiamato il 118; una volta arrivati sul posto, i sanitari hanno effettuato un primo trattamento direttamente in ambulanza, poco dopo il bimbo è stato ricoverato in ospedale. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe correre pericolo di vita.

(Immagine di repertorio)

Sii il primo a commentare su "Teramo, bimbo beve brillantante per lavastoviglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*