Italia Gioca, a Cagliari Abruzzo fuori dal podio

Non è andata come si sperava, ma non è mancato il divertimento alla finale nazionale di Italia Gioca, che ha portato a Cagliari la rappresentativa del Comune di Pescara: l’Abruzzo fuori dal podio, vince il Trentino.

Hanno rischiato di finire ancora una volta al terzo posto, era già avvenuto due volte nelle tre precedenti due edizioni, ma alla fine sono stati scalzati dal podio per una manciata di punti: non è andata come si sperava, ma non è mancato il divertimento alla finale nazionale di Italia Gioca, che ha portato a Cagliari la rappresentativa del Comune di Pescara e della regione Abruzzo. Le sfide, ispirate ai mitici Giochi senza frontiere degli anni 70, si sono svolte a Cagliari nel fine settimana. La squadra di Pescara, in maglietta nera, era composta da Chiara Consalvi, Annalisa Corrado, Martina Fabiani, Laura Lachi, Giorgia Mambella, Vanessa Primiterra, Livio Chiacchiaretta, Emanuele Di Cesare, Daniele Frattone, Davide Papa, Giuseppe Pastò, Jacopo Sorce, Samuele Trignani, Jacopo Trubiano; dirigente e allenatore, rispettivamente, Paolo Crisante e Silvio Testino. Anche in questo caso, come nelle precedenti partecipazioni alla kermesse nazionale dei giochi, la spedizione abruzzese è stata organizzata dall’associazione pescarese Castellamare in Festa, che da vent’anni organizza Colli senza frontiere e che coltiva il sogno di vedere Pescara come prossima sede ospitante di Italia Gioca. Un sogno condiviso anche dall’amministrazione comunale, che ha patrocinato la missione cagliaritana del team che ha rappresentato l’intera regione Abruzzo. L’edizione 2017 di Italia Gioca è stata fortemente legata alla storia e alle tradizioni sarde. Mungitura delle pecore, vendemmia, arrostitura del maialetto, erano tra le divertenti simulazioni in cui si sono cimentate le 13 squadre provenienti da altrettante regioni italiane. A portarsi a casa il trofeo alla fine è stata la squadra di Val di Sole (Trentino Alto Adige), seguita da Moconesi (Liguria) e San Felice Circeo (Lazio). La finale di Italia Gioca 2017 – Shartana Giochi senza tempo è stata trasmessa in diretta streaming e su Sky. L’appuntamento è al prossimo anno, magari a Pescara, chissà.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Italia Gioca, a Cagliari Abruzzo fuori dal podio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*