Ladri sacrileghi nel Convento di Pianella

Puntavano alle offerte dei fedeli i ladri sacrileghi che nella notte di Natale hanno violato il convento dei Carmelitani di Pianella e si sono impossessati di circa 1.200 euro custoditi nella stanza del Priore.

Mentre i frati erano tutti alla messa di mezzanotte, nella vicina parrocchia di Sant’Antonio Abate, i ladri si sono introdotti nel convento forzando quattro porte. Però, poco prima di lasciare i locali, il priore aveva percepito alcuni movimenti strani nel parcheggio, per questo motivo ha invitato alcuni fedeli a verificare l’area. I ladri, che avevano già afferrato le offerte, sono stati sorpresi dai fedeli mentre perlustravano le altre stanze. Uno di loro è stato anche temporaneamente fermato da uno sgambetto, ma è riuscito a rialzarsi e a fuggire con la borsa delle offerte a tracolla. Una volta fuori dal convento di via Borgo Carmine, i tre malviventi sono saliti sull’auto che li attendeva e di loro si sono perse le tracce.  Sul furto indagano i Carabinieri di Pianella.

Sii il primo a commentare su "Ladri sacrileghi nel Convento di Pianella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*