Ater L’Aquila, risorse in arrivo per 14 appartamenti

Nell’ambito dei finanziamenti destinati alla ricostruzione post sisma, all’Ater di L’Aquila sono state assegnate importanti risorse per lavori in 14 appartamenti della provincia, a Cagnano Amiterno e a Pizzoli.

 

A comunicarlo è l’amministratore unico dell’Ater di L’Aquila, Francesca Aloisi. L’assegnazione è avvenuta dopo una stretta collaborazione con l’ingegner Marcello D’Alberto, responsabile dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione Abruzzo sisma 2016.

“I finanziamenti assegnati all’Ater di L’Aquila riguardano la ricostruzione di edifici nei Comuni di Cagnano Amiterno, località San Cosimo, e Pizzoli, località San Lorenzo. L’importo totale – spiega la Aloisi – è di €1.921.200,00. In dettaglio, per Cagnano Amiterno è stata stanziata la somma di €1.500.00,00 per il rifacimento e miglioramento sismico di un intero edificio formato da 10 appartamenti. Per Pizzoli lo stanziamento ammonta ad €421.200,00 per il rifacimento e miglioramento sismico di un intero edificio con 4 appartamenti. Questo è un risultato importante che darà all’Ater di L’Aquila la possibilità di iniziare ad intervenire anche sulle abitazioni di edilizia residenziale pubblica colpite dall’ultimo sisma che ha interessato il centro Italia, facendo rientrare 14 nuclei familiari per un totale di 40 persone. Ringrazio in modo particolare l’ingegner D’Alberto che ci ha continuamente assistito nelle procedure ed ha portato a compimento un’opera davvero rilevante, facendo assegnare 6.150.543,53 di euro per le Ater di Teramo e L’Aquila”.

Sii il primo a commentare su "Ater L’Aquila, risorse in arrivo per 14 appartamenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*