Antonio Razzi: “Prudenza sulla Catalogna”

Non c’è solo la Corea del Nord nelle esternazioni estere di Antonio Razzi: il senatore abruzzese  si è soffermato anche sulla situazione politica in Spagna.

Come spesso accade quando si parla di criticità politiche extraterritoriali, Razzi – eletto per la prima volta nel 2006 con Idv, nella circoscrizione estero, poi passato a Forza Italia e e oggi segretario della Commissione Esteri del Senato – ha diffuso una nota con le seguenti riflessioni:

“In questa fase politica estremamente delicata in Spagna con la dichiarazione di indipendenza da parte della Catalogna occorre la massima prudenza possibile per evitare il peggio. Oramai si capisce a chiare lettere – prosegue il senatore di Forza Italia – che la tendenza anche in Europa e nel mondo è a separare piuttosto che ad unire. È necessario pensare ad un nuovo approccio di mediazione. Anche in Italia purtroppo vi sono pericolosi segnali che vanno verso la separazione e l’indipendenza di alcune regioni dal resto del paese”.

 

Sii il primo a commentare su "Antonio Razzi: “Prudenza sulla Catalogna”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*