Nuovo statuto dei lavoratori, giovedì la Camusso all’Aquila

camusso-susanna

Il segretario generale della Cgil Susanna Camusso sarà all’Aquila giovedì 10 marzo per prendere parte all’assemblea sindacale del lavoro pubblico e dell’università della Cgil. E’ la quinta volta dal 2010 che la Camusso viene nella città terremotata.

La presenza all’auditorium del Parco, oltre a essere un segno di vicinanza al territorio, come spiega il segretario provinciale della Cgil Umberto Trasatti, è dovuto anche all’avvio a livello nazionale della consultazione straordinaria degli iscritti per presentare un progetto di legge di iniziativa popolare che ridisegni e aggiorni lo Statuto dei lavoratori.

La Cgil dunque presenterà in occasione dell’assemblea di giovedì la proposta della “Carta dei diritti universali del lavoro”, che ha l’obiettivo di elaborare un nuovo Statuto dei lavoratori, al passo con i cambiamenti intervenuti nel mondo del lavoro negli ultimi 20 anni.

L’intento è riportare i diritti delle persone al centro, indipendentemente dal settore, dalla dimensione dell’impresa, dalla tipologia contrattuale , dall’essere subordinati o atipici, come spiega il segretario provinciale della Funzione pubblica della Cgil, Rita Innocenzi.

Il Video:

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Nuovo statuto dei lavoratori, giovedì la Camusso all’Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*