Sisma, da Opi raccolta beni per i più piccini

Si susseguono in tutta Italia le iniziative di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto. Da Opi, piccolo borgo del Parco Nazionale d’Abruzzo, una raccolta di beni destinati ai più piccini e promossa dalla Pro Loco.

Opi, Comune con appena 441 abitanti, colpito da un terremoto nel 1984, ha messo in moto la macchina della solidarietà a sostegno delle piccole vittime del terremoto nell’Italia Centrale. Sabato 27 e domenica 28 agosto, nella sede della Pro Loco, ci sarà una raccolta di beni di prima necessità ritenuti utili per i bimbi, dai prodotti alimentari a quelli di uso quotidiano. La raccolta sarà effettuata nei seguenti orari: 9.00-13.00 15.00-19.00. L’invito a donare è rivolto a tutti, residenti e turisti. I beni raccolti saranno consegnati ai paesi terremotati tramite opiani che lavorano nella Forestale, presenti sul campo già dalle prime ore del sisma. La vicinanza della gente di Opi è amplificata dalle analogie che la legano alle popolazioni di Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto, piccoli comuni montani nel cuore di Parchi Nazionali che in estate si ripopolano di paesani e turisti. La Pro Loco precisa che la raccolta di beni di prima necessità è riferita a prodotti alimentari non deperibili, per esempio latte in polvere, latte a lunga conservazione, omogenizzati, pastina e biscotti. La raccolta per i prodotti di uso quotidiano riguarda invece piccoli giocattoli, prodotti per la pulizia personale (spazzolini e dentifricio, ecc..), salviette umidificate, pannolini (per bambini), pastelli e blocchi di carta, acqua minerale, kit di pronto soccorso, coperte.

“L’Abruzzo di ieri (Amatrice e Accumoli erano in provincia del L’Aquila fino al 1927) e di oggi sono uniti nella solidarietà – dice il presidente della Pro Loco Carlo Di Rocco – Oltre ai beni di prima necessità, l’Unpli ha attivato anche una raccolta fondi per le popolazioni colpite dal terribile terremoto”.

Questo il conto corrente per le donazioni: conto corrente postale 13692009 intestato a Unpli nazionale, oppure si può fare un bonifico Iban IT81Z0760103200000013692009 intestato a Unpli nazionale, causale TERREMOTO DEL CENTRO ITALIA.

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Sisma, da Opi raccolta beni per i più piccini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*