Lanciano, ventenne fugge dopo incidente stradale

Era rimasto coinvolto in un incidente stradale ma se l’era squagliata senza soccorrere le persone ferite: è accaduto a Lanciano, protagonista un ventenne.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Lanciano non si sono dati per vinti e, dopo indagini attente, sono riusciti a identificarlo. E’ un giovane di etnia rom la persona che, il 7 maggio, a Lanciano, era fuggita senza prestare soccorso alle altre persone coinvolte nell’incidente stradale. Il giovane, che ha 20 anni, dovrà rispondere del reato di “fuga in caso di incidente con danni a persone” ed è stato denunciato in stato di libertà. Da aggiungere anche il fatto che, al momento del sinistro, guidava senza patente uno dei mezzi coinvolti, un ciclomotore peraltro non coperto da assicurazione. Le ragazze che avrebbero dovuto ricevere soccorso sono una diciannovenne e una ventenne del posto, le quali a seguito dell’urto avevano riportato lesioni giudicate guaribili in 10 e 15 giorni. La prognosi è stata fatta dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Lanciano.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, ventenne fugge dopo incidente stradale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*