Incendio a Popoli, muoiono pecore e capre

pescara-barche-a-fuoco

Incendio a Popoli, muoiono pecore e capre. Trentaquattro animali, tra cui pecore e capre, sono morti oggi a causa dell’incendio di alcune sterpaglie.

Il rogo si è sviluppato a Popoli, in contrada Salvigno. Le dimensioni dell’incendio, che è scoppiato intorno alle 13.30,  sono apparse sin da subito alquanto significative. I capi morti, soprattutto pecore e capre, sarebbero complessivamente trentaquattro. Sul sito sono posizionate diverse baracche in legno utilizzate per ricoverare il bestiame. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Pescara e quelli del distaccamento di Alanno. Al momento non è ancora chiaro se le sterpaglie abbiano preso fuoco accidentalmente o se il rogo sia stato causato da fiamme mal “pilotate” o intenzionali.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Incendio a Popoli, muoiono pecore e capre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*