Chiusi i campi di Accumoli, Curcio ringrazia l’Abruzzo

Chiusi i campi di Accumoli, Curcio ringrazia l’Abruzzo per l’efficienza e l’abnegazione dei volontari.

Il capo dipartimento della Protezione civile ha elogiato la Colonna Mobile Regionale per l’operato nella prima fase dell’emergenza sisma. Domenica 11 settembre il Coordinamento dell’emergenza sisma centro Italia, organismo formato dalla Dicomac di Rieti, dal Coc di Accumoli e dal Cor dell’Aquila, ha disposto la chiusura dei due campi di accoglienza degli sfollati allestiti dalla Regione Abruzzo nel Comune di Accumoli, nelle frazioni di Grisciano e di Fonte del Campo. La decisione è motivata dalla fine dell’emergenza e dal trasferimento degli ospiti nelle strutture ricettive di San Benedetto del Tronto. Il capo dipartimento della Protezione civile Fabrizio Curcio, il commissario straordinario alla Ricostruzione Vasco Errani e il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci si sono incontrati nel campo di Grisciano per concordare le strategie da adottare rapidamente per la sistemazione degli sfollati. Curcio ha elogiato la Colonna Mobile Regionale per l’elevato standard dei pasti serviti, per l’efficienza e l’abnegazione degli uomini e delle donne del volontariato della Protezione civile e per l’ottimo lavoro del personale della Sala Operativa Regionale che ancora una volta ha consentito alla Regione Abruzzo di figurare tra le eccellenze della Protezione civile.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Chiusi i campi di Accumoli, Curcio ringrazia l’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*