Bellante, lite tra albanesi sfocia in aggressione

carabinieri1

Una discussione molto accesa si è tramutata in un’aggressione: a Bellante una lite tra albanesi manda in ospedale un uomo aggredito da tre connazionali mentre era in compagnia di una donna.

Era partita come una discussione ai limiti del diverbio incandescente, ma in pochi minuti ne è scaturito un atto di violenza nei confronti di una coppia aggredita da tre connazionali albanesi. In particolare, i tre avrebbero aggredito l’uomo, di 31 anni, e anche l’auto dei due malcapitati sarebbe stata gravemente danneggiata. I tre giovani albanesi, ritenuti gli aggressori, sono stati denunciati dai Carabinieri di Bellante con le accuse di lesioni personali e danneggiamento aggravato. Il diverbio sarebbe nato per futili motivi, ancora non chiariti. La situazione è degenerata, tanto che l’uomo picchiato, che ha 31 anni, ha dovuto fare ricorso alle cure ospedaliere. La sua prognosi è di 25 giorni. I carabinieri hanno rintracciato e identificato i tre aggressori che sono stati denunciati.

Sii il primo a commentare su "Bellante, lite tra albanesi sfocia in aggressione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*