Aria e acqua, Pescara tra due fuochi

Aria e acqua, Pescara tra due fuochi (da spegnere). Oggi oltre alla manifestazione per il mare pulito c’è anche la conferenza stampa sulla lotta all’inquinamento atmosferico.

C’è il problema dell’inquinamento del mare, affrontato oggi nell’assemblea convocata dai balneatori e partecipata dall’amministrazione comunale, e c’è il problema dell’inquinamento dell’aria, con quelle polveri sottili che gravano sulla città e che presto, grazie all’Europa, potrebbero pure trovare ulteriore legittimazione (vedi link). Quindi è un gran lavoro quello che si trova ad affrontare il sottosegretario regionale con delega all’Ambiente, Mario Mazzocca, che oggi è intervenuto sulla “Qualità dell’aria e lotta all’inquinamento atmosferico: la strategie e i piani di azione della Regione Abruzzo. Tutte le novità previste nel Protocollo del Ministero”. Nell’occasione sono stati illustrati gli incentivi disposti dal Governo nazionale a progetti contro l’inquinamento atmosferico.

Il servizio del Tg8:

Link decisione dell’Europa:

l’Europa aiuta lo smog

 

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Aria e acqua, Pescara tra due fuochi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*