Abruzzo: mare, da martedì prima tintarella e primo bagno

abbronzatura11

Prima tintarella e primo bagno: martedì, mercoledì e giovedì in Abruzzo potrebbe arrivare il caldo estivo e con esso tutti al mare. La tendenza, però, spiega l’esperto, dovrà essere confermata.

Ottime notizie per i “caldofili” e i patiti del mare (d’estate), martedì, mercoledì 25 aprile e giovedì, infatti, potrebbero essere giornate estive tali da permettere di tornare in spiaggia. Se si eccettua la giornata di lunedì, dove potrebbe esserci qualche residuo annuvolamento, l’inizio della prossima settimana potrebbe addirittura risultare dal sapore estivo. Potrebbe essere un 25 aprile da mare. Si sa, però, spiega l’esperto meteo Giovanni De Palma, le previsioni a lungo termine non sono attendibili al 100%, non si può, infatti, andare oltre ai tre giorni, ma la tendenza sembra essere questa. Le temperature potrebbero attestarsi sui 26 gradi e oltre. E allora si riprendano infradito o zoccoli (per i più nostalgici), bikini, boxer e parei, e si tenti la prova costume, quella più temuta… e non c’è temporale che tenga.

Allora andiamo a vedere le previsioni meteo di Giovanni De Palma, per poi aggiornarci, nei prossimi giorni, su quelle della prossima settimana e vedere se la tendenza estiva si confermerà.

Alta pressione che, a partire dalle prossime ore, tenderà gradualmente ad estendersi verso l’Italia, favorendo un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle regioni centrali, in estensione verso il meridione nel corso del fine settimana. Miglioramento che favorirà anche un ulteriore aumento delle temperature massime e tempo stabile anche sulla nostra regione, in particolar modo nel weekend e nei primi giorni della prossima settimana anche se, nella giornata di lunedì potranno manifestarsi annuvolamenti a causa del probabile passaggio di un veloce sistema nuvoloso di origine atlantica, ma si tratterà, probabilmente, di una fase temporanea in attesa di un nuovo generale miglioramento delle condizioni atmosferiche da martedì nei giorni successivi: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulle zone collinari e montuose dove non si escludono occasionali precipitazioni; nel corso della giornata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità lungo la fascia costiera e sulle zone collinari prossime alla costa, mentre addensamenti consistenti potranno svilupparsi sulle zone montuose ed estendersi, nel corso del pomeriggio, nell’aquilano e sulla Marsica, dove non si escludono occasionali rovesci, in attenuazione in serata e in nottata.

Un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso nella giornata di venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera.

Mare: generalmente mosso

 

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: mare, da martedì prima tintarella e primo bagno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*