L’Aquila, un parcheggio interrato a piazza San Bernardino

Un parcheggio multi piano interrato da oltre 200 posti auto sarà realizzato sotto piazza San Bernardino, riprendendo un progetto sospeso a causa del terremoto del 6 aprile 2009. A stabilirlo è la Giunta comunale, che ha approvato una delibera proposta dall’assessore ai Trasporti Carla Mannetti.

L’opera era già stata individuata nel Piano dei Parcheggi della fine degli anni ’90 e venne poi inserita nel Piano dei Lavori pubblici del triennio 2005-2007, tra quelle che dovevano essere realizzate con il meccanismo della finanza di progetto. “La proposta – ricorda l’assessore Mannetti – fu presentata dalla società Orione Generali, che costituì la società di progetto Vision Park per sottoscrivere la convenzione con il Comune nell’ottobre del 2008”. Il terremoto, inevitabilmente, ha interrotto il percorso, e ora l’amministrazione comunale è pronta a riprendere laddove il progetto si era fermato. Sarà sempre la società Vision Park a portare avanti il lavoro, rivedendo alcuni aspetti, perché la città in questi dieci anni è cambiata da un punto di vista della fruibilità urbanistica e anche della presenza di residenti in centro storico. “La costruzione di un parcheggio multi piano del genere – ha spiegato Mannetti – rientra nel Piano urbano della mobilità sostenibile, che considera strategici i parcheggi a servizio del centro storico. Una situazione – quella che si presenta oggi nel cuore dell’Aquila – condizionata dalla ricostruzione in corso. Intanto il settore dei Trasporti punta a riattivare entro pochi mesi il tapis roulant di collegamento tra il parcheggio di Collemaggio e piazza Duomo”, fermo da dieci anni.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, un parcheggio interrato a piazza San Bernardino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*