Ricostruzione: Sblocco degli Uffici, domani c’è Mattarella

Con il decreto di conferimento dell’incarico a interim al dirigente, attualmente in servizio presso l’Ufficio Speciale per Ricostruzione per L’Aquila, Giovanni Francesco Lucarelli, si sblocca l’impasse della ricostruzione nei due uffici speciali dell’Aquila e del cratere sismico.

Il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi si dice fiducioso che l’arrivo finalmente di una figura deputata a firmare le determine e dunque anche i pagamenti dei Sal alle imprese (soprattutto per l’Usrc dei Comuni del cratere) possa ristabilire un’atmosfera più tranquilla. Restano però ancora da definire i titolari definitivi per i quali sono al lavoro le due commissioni miste Comune-Regione-Governo.

Una notizia che sicuramente renderà più distesa anche l’atmosfera cittadina in vista della vista di domani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in occasione della “Festa della rinascita” organizzata per inaugurare la chiesa delle “Anime Sante”, danneggiata gravemente dal terremoto e restaurata anche grazie al contributo del Governo francese che rispose all’appello a sostegno della “lista di nozze” lanciato dall’ex premier Silvio Berlusconi durante il G8 del 2009.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Ricostruzione: Sblocco degli Uffici, domani c’è Mattarella"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*