F.I. apre sulla diga foranea a Pescara

2008 Porto di Pescara

F.I. apre sulla diga foranea. Il rischio concreto di  perdere 3,5 milioni di finanziamenti per i lavori alla diga foranea del Porto canale di Pescara, ha indotto i rappresentanti del Partito Azzurro al Comune a offrire la propria collaborazione alla Regione e all’Amministrazione comunale del capoluogo Adriatico.

I tre esponenti politici, Lorenzo Sospiri, Marcello Antonelli, Guerino Testa, carte alla mano, hanno ripercorso l’iter completo dell’opera e del nuovo Piano Regolatore Portuale che, hanno denunciato, non sarà approvato prima della primavera del 2016. Nel denunciare inoltre che l’amministrazione comunale perde energie e risorse dietro progetti inutili come il Ponte del Cielo, e la Regione Abruzzo, dedichi risorse importanti per opere secondarie come il Sagrato della Chiesa di San Giovanni Teatino o la Badia di Celestino V per arrivare al Porto di Francavilla al Mare,  i tre rappresentanti di Forza Italia,  ribadiscono con forza che se non sarà rispettata la scadenza del 31 dicembre p.v. i fondi, ben 3,5 milioni di euro per il Porto di Pescara andranno persi. Grazie al cattivo lavoro dell’amministrazione si sono registrati 4 tagli in un anno, rischiamo di subirne un altro. I tre forzisti chiedono pertanto che si provveda nel più breve tempo ad apportare la variazione al Vecchio Piano regolatore portuale, coinvolgere gli enti competenti per ridurre i tempi tecnico, provvedere ad appaltare le opere e riaprire infine la diga foranea. I tre esponenti di Forza Italia hanno sottolineato, infine, come questa vicenda si trascini ormai da oltre 10 anni.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "F.I. apre sulla diga foranea a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*