Teramo, contributi a fondo perduto alle nuove imprese

Contributi a fondo perduto alle nuove imprese, iscritte dal primo gennaio 2016, aventi sede legale e/o operativa in provincia di Teramo. L’iniziativa è della Camera di Commercio.

“L’ammontare del contributo – spiega il presidente dell’ente camerale Giandomenico Di Sante – è pari al 40% delle spese di investimento sostenute, fino ad una somma massima erogabile di 2.000 euro”. Sono ammissibili a contributo le spese sostenute dalle imprese, a partire dal primo gennaio 2016, che riguardano: l’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali; investimenti finalizzati alla adozione di metodi per il risparmio energetico e l’efficientamento energetico. Per fruire dei benefici derivanti dal Bando le imprese dovranno presentare domanda alla Camera di Commercio di Teramo, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: [email protected], corredata di tutta la documentazione necessaria per ottenere il contributo, dalle ore 08.00 del 20 ottobre 2016 fino ad esaurimento risorse, e comunque non oltre il primo dicembre 2016. I Bandi, con la relativa modulistica per la presentazione delle istanze, sono disponibili sul sito internet della Camera di Commercio di Teramo www.te.camcom.it.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Teramo, contributi a fondo perduto alle nuove imprese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*