Smog: targhe alterne a Pescara?

Smog: targhe alterne a Pescara? Alla luce degli ultimi dati sull’inquinamento da smog e polveri sottili forniti dall’ARTA, l’Agenzia Regionale per la Tutela Ambientale, il Comune di Pescara potrebbe ricorrere alle targhe alterne o addirittura ad interdire completamente il traffico di domenica.

Preoccupazioni sono state espresse in tal senso dal vicesindaco di Pescara Enzo Del Vecchio per i valori forniti dall’ARTA. La situazione sarà costantemente monitorata nelle prossime ore e non si esclude che, complici anche le condizioni atmosferiche con le forti raffiche di vento delle ultime ore, possa tornare alla normalità. Quella appena trascorsa, secondo i rilevamenti dell’ARTA , è stata una settimana particolarmente negativa sul fronte dell’inquinamento da smog e polveri sottili. Le centraline posizionate nel centro della Città e più precisametne in Viale Bovio, Via sacco, Via Firenze, Teatro D’Annunzio e Piazza Grue, hanno rilevato parametri decisamente oltre i limiti imposti dalle normative vigenti. Il Vicesindaco Del vecchio ha dato incarico ai tecnici del comune di verificare la necessità di imporre dei limiti al traffico. Una decisione in tal senso potrebbe essere presa nei prossimi giorni.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Smog: targhe alterne a Pescara?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*