Fondazione Pescarabruzzo: presentato ricorso per Tercas

Banca tercas

Fondazione Pescarabruzzo: presentato ricorso per Tercas. In attesa che l’Unione Europea si pronunci in merito all’intricata vicenda sulla legittimità degli aiuti economici forniti dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi, la Fondazione Pescarabruzzo, presieduta dal Prof. Nicola Mattoscio, contesta la procedura che ha portato all’azzeramento della sua quota pari al 4%, e all’impossibilità di partecipare al rilancio della Banca Tercas.

La Fondazione contesta in particolare, l’operato del Commissario Straordinario, Riccardo Sora. Secondo la Fondazione Pescarabruzzo le modalità scelte dal Commissario Straordinario non sono state convicneti, da qui il ricorso ad un legale, l’avvocato milanese Roberto Nigro, esperto di diritto bancario.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Fondazione Pescarabruzzo: presentato ricorso per Tercas"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*