Vasto, banda di vandali picchia passanti e distrugge fioriere

La Polizia, che indaga sul raid di ieri sera, messo a segno da una banda di vandali sul lungomare di Vasto a suon di spranghe sui passanti e fioriere distrutte, è convinta si tratti di un gruppetto di giovani del posto.

Prima hanno devastato le nuove fioriere del lungomare di Vasto poi hanno preso di mira i clienti di un bar costretti a rintanarsi terrorizzati dalla furia di un gruppetto di vandali scatenati. E’ accaduto nella notte a Vasto, la notte della città in festa per la promozione della Vastese in serie D: in giro c’era ancora tanta gente e tante famiglie nei locali e a passeggio: il bilancio della folle notte di questa banda di vandali poteva essere ben più grave. Ad avere la peggio alcuni clienti di un bar nei pressi del lungomare dove i 4, forse 5, balordi scatenati e armati avevano appena distrutto panchine e fioriere quando hanno deciso di spostare la loro violenza all’ingresso di un  bar: il titolare che non ha esitato a cacciarli e minacciarli è stato malmenato, mentre i clienti rimasti illesi hanno immediatamente allertato la Polizia. Quando le pattuglie sono giunte sul posto il raid era terminato e la banda si era data alla fuga, ma la Polizia che ha ascoltato i tanti testimoni dell’accaduto ha potuto tracciare l’identikit del terribile gruppetto. Si cercano 4, forse 5, ragazzi tra i 20 e i 25 anni del posto.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Vasto, banda di vandali picchia passanti e distrugge fioriere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*