Chieti: auto danneggiate davanti al cimitero

Chieti: auto danneggiate davanti al cimitero. Vandali scatenati ieri mattina davanti al cimitero di Chieti.

Brutta sorpresa per i proprietari di quattro automobili parcheggiate nei pressi del Cimitero di Sant’Anna a Chieti. Alunni e docenti dell’ITIS Volta di rientro da una visita all’Arca di Spoltore hanno ritrovato le loro auto, parcheggiate lungo Via Ettore Ianni, seriamente danneggiate. Ad una Peogeot ed una BMW sono stati mandati in frantumi  i vetri con un martello. Danneggiate anche le carrozzerie con sfregi su tutte le fiancate. Mentre ad una Fiat Multipa ed una Fiat Panda sono state forzate le serrature. Secondo quanto riferito dagli Agenti della locale Polizia Municipale, sarebbero state prese di mira le auto con all’interno alcune borse. Grazie ai filmati ripresi da una telecamera situata nei paraggi gli  agenti della Polizia Municipale sperano di risalire all’autore o agli autori del gesto. Increduli e esterrefatti i proprietari delle quattro autovetture, professori ed alunni dell’Istituto Professionale di Stato. Questo aspetto avrebbe fatto propendere anche per una vendetta da parte di qualche studente frustrato. In una delle automobili sarebbe stata sottratta anche una borsa. Si pensa di poter risalire all’autore o agli autori dell’atto vandalico in tempi ragionevoli.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Chieti: auto danneggiate davanti al cimitero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*