Vasto: A14, recuperata auto rubata dopo inseguimento

polstrada-notte1

Rocambolesco inseguimento, la scorsa notte, sull’autostrada A14 nei pressi di Vasto: gli agenti della Polstrada recuperano auto rubata.

Ancora una volta gli agenti della Polstrada di Vasto, sono riusciti a recuperare un’auto rubata, dopo un rocambolesco inseguimento sull’autostrada A14 questa notte. Il conducente del mezzo rubato a Pescara, un ragazzo di san Severo di 28 anni, vistosi superare dagli agenti che hanno esposto la paletta per un controllo, ha accelerato e addirittura, per sfuggire alla pattuglia, ha fatto una inversione sulla stessa autostrada. Il giovane è andato fuori strada finendo contro il guardrail ma non ha avuto gravi conseguenze. L’auto recuperata, una Fiat Cinquencento L, era stata rubata poco prima a Pescara, in zona piazza Duca. Gli agenti hanno spiegato al legittimo proprietario della macchina il quale, fino alla telefonata della Polstrada non si è accorto di nulla, che effettuano controlli mirati soprattutto per alcune tipologie di auto maggiormente a rischio furti, auto che da nord scendono a sud, controllandone la targa. I furti di vetture sono sempre più frequenti, ma la Polstrada di Vasto ormai si è “specializzata” nell’individuare, soprattutto di notte, le vetture potenzialmente frutto di un un furto. Il proprietario della Cinquecento ringrazia gli agenti che “rischiano la vita pure per recuperare un’auto rubata” ma si dice amareggiato poiché l’autore del furto, accusato di ricettazione, è comunque a piede libero, in attesa di un possibile processo. Per lui, al momento, solo il ritiro della patente.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Vasto: A14, recuperata auto rubata dopo inseguimento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*