Tiburtina, asfalto di… frontiera: Pescara sì, S.Giovanni no. Marinucci: “Presto i lavori”

ASFALTO1

Non pochi automobilisti hanno segnalato come la Tiburtina sia divisa in due: il tratto di strada a Pescara è stato asfaltato, quello di San Giovanni Teatino no. Ma il sindaco Marinucci annuncia, presto i lavori.

Balza agli occhi una arteria divisa a metà, nel tratto comunale di Pescara la trafficata strada Tiburtina è asfaltata con la dovuta segnaletica, pochi metri dopo, quando si entra nel territorio comunale di San Giovanni Teatino, no. Un biglietto da visita non troppo edificante nemmeno per l’Aeroporto d’Abruzzo che insiste sulla zona. Da noi interpellato, il sindaco di San Giovanni, Luciano Marinucci, spiega che, dopo la consegna dei lavori noti del cavidotto da parte di Terna, si è subito proceduto a fare la gara d’appalto, e i lavori sono stati aggiudicati. Marinucci spiega che non si è potuto procedere prima per l’asfalto della strada poiché Terna stava intervenendo proprio sulla zona in questione ma che la stessa Azienda ha messo a disposizione 900 mila euro non solo per il rifacimento dell’asfalto della Tiburtina ma anche per altri interventi in diverse zone della città. Lavori che partiranno a breve, spiega ancora Marinucci, entro novembre il piano per altre aree di San Giovanni Teatino a costo zero per il Comune. Il sindaco poi, ci racconta un aneddoto particolare, prima i cittadini si lamentano per la scarsa manutenzione delle strade poi, una volta asfaltate, si rivolgono al Comune dicendo che sono diventate una pista visto che le auto sfrecciano a tutta velocità. Come dire, paradosso all’Italiana. Marinucci chiede un po’di pazienza ai cittadini di San Giovanni Teatino per i cantieri che a breve partiranno per restituire loro una città rinnovata.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Tiburtina, asfalto di… frontiera: Pescara sì, S.Giovanni no. Marinucci: “Presto i lavori”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*