Tornimparte: sabato raccolta fondi per Amatrice

Tornimparte: sabato raccolta fondi per Amatrice, duramente colpita dal terremoto del 24 agosto scorso.

In seguito al tragico terremoto che ha colpito il centro Italia il 24 agosto scorso, tutte le associazioni di Tornimparte, in collaborazione con il Comune, organizzano una serata di beneficenza per raccogliere fondi che saranno destinati alle popolazioni colpite dal sisma. La somma raccolta sara’ devoluta per finanziare direttamente un’opera sul territorio di Amatrice. La serata si svolgera’ sabato 1 ottobre presso la palestra comunale di Palombaia di Tornimparte. L’appuntamento e’ per le ore 20:00 e sara’ possibile degustare le pietanze preparate dai volontari. Il costo del menu e’ di 15 euro. Ci sara’ anche musica e intrattenimento. Il sindaco e tutti i presidenti delle associazioni invitano a partecipare numerosi all’evento. Un segno di vicinanza per dare un prezioso contributo alla ricostruzione post sisma. D’altra parte i tornimpartesi si erano gia’ adoperati in occasione del terremoto dell’Aquila del 2009 portando, all’epoca, non solo sostegno economico alle zone colpite ma anche conforto morale.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Tornimparte: sabato raccolta fondi per Amatrice"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*