Vasto: precipita da albero, insegnante in coma

ambulanza.118

Era salito sull’albero per recuperare il pallone, ma il ramo si spezza e un insegnante di Vasto, di 43 anni, scivola giù e finisce in coma.

Il docente, Giampiero Barbati, 43 anni, di Lanciano ma residente a Vasto, sposato con una collega e padre di 3 figli, insegna Lettere al Liceo Classico Pantini-Pudente. L’uomo, aveva cercato di recuperare un pallone finito su un albero con cui stava giocando un gruppo di ragazzini, ma il ramo su cui si è aggrappato si è spezzato e il 43 enne è scivolato dalla pianta battendo violentemente la nuca. E’ stato trasferito in eliambulanza all’ospedale di Pescara, nel reparto di Neurochirurgia, ora è in prognosi riservata. L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, alla Marina di Vasto. Un gesto di generosità, quello del docente, che gli è costato caro: l’uomo è in coma farmacologico ed oggi sarà sottoposto a nuovi accertamenti per verificare se sia necessario un intervento chirurgico. Ore di apprensione e di angoscia, queste, ovviamente, per  familiari dello sfortunato docente.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Vasto: precipita da albero, insegnante in coma"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*