Teramo: allarme bomba, evacuati 700 studenti

Circa 700 studenti del Liceo scientifico “Albert Einstein” di Teramo sono stati evacuati questa mattina dall’edificio in cui erano a lezione a seguito di un allarme bomba.

Una telefonata anonima alla sala operativa del 113 della Questura di Teramo annunciava la presenza di un ordigno nell’istituto. Digos della Polizia, Carabinieri del nucleo operativo e vigili del fuoco hanno messo in atto il protocollo di sicurezza e, in accordo con il preside e il personale docente, hanno fatto defluire studenti e insegnanti all’esterno, nella vicina via don Luigi Sturzo. E’ scattata nel frattempo la bonifica dei locali, che per essere conclusa ha bisogno dell’intervento degli artificieri dei carabinieri del comando legione di Chieti, Nelle prossime ore passeranno al setaccio la scuola. Dopo un’ora trascorsa all’esterno, tutti gli studenti sono stati rimandati a casa, senza rientrare nelle aule dove hanno lasciato gli effetti personali, che potranno recuperare ad allarme rientrato.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Teramo: allarme bomba, evacuati 700 studenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*