Sisma: Martino, con De Micheli parleremo di tasse sospese

Sisma: oggi a Roma l’incontro con il commissario alla ricostruzione Paolo De Micheli per parlare anche della questione della tasse, ne dà notizia il deputato abruzzese di Forza Italia, Antonio Martino.

“Coglieremo l’occasione di affrontare con il commissario alla ricostruzione, Paola De Micheli, oltre all’importante questione dell’unificazione delle norme sui terremoti, dell’Aquila del 2009, e del centro Italia del 2016 e 2017, la vitale questione delle tasse sospese a imprese e professionisti nel cratere aquilano, lontana dall’essere risolta”. Così il deputato abruzzese di Forza Italia Antonio Martino, eletto nel collegio dell’Aquila, sulla riunione di oggi a Roma, presso la Commissione Difesa del Senato, tra il commissario alla Ricostruzione, Paola De Micheli, e i parlamentari delle quattro regioni del centro Italia, Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria, colpite dal sisma.

“Non bisogna abbassare la guardia, le scadenze si avvicinano, quindi in attesa del nuovo governo, l’uscente potrebbe almeno impostare l’innalzamento del de minimis a 500mila euro che farebbe uscire dal pantano parecchie imprese e partite Iva”.

Sono circa 350 le imprese e i professionisti nei confronti dei quali, con la notifica di cartelle esattoriali, è stato avviato il recupero delle tasse sospese per 18 mesi nel cratere del sisma, su richiesta della Commissione Europea che considera la sospensione ‘aiuto di Stato’. Il governo uscente ha prorogato i termini per 120 giorni, fatto questo che ha portato il Tar a non concedere la sospensiva. La questione ha portato il territorio alla mobilitazione, in particolare il 16 aprile scorso c’è stato un corteo per le vie del centro dell’Aquila a cui hanno partecipato 5mila persone.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Sisma: Martino, con De Micheli parleremo di tasse sospese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*