Pettinari (M5S): “Nessuna pietà per abusivi da sfrattare”

Va giù duro, Domenico Pettinari, consigliere regionale del M5Stelle che torna a occuparsi della sicurezza a Rancitelli e Fontanelle e a fare un appello alla Regione: “Nessuna pietà per gli abusivi delle case popolari da sfrattare immediatamente.”

Pettinari si fa portavoce dei residenti di queste due zone calde di Pescara, dove solo qualche giorno fa, in particolare a Rancitelli, è avvenuta una rissa tra rom e immigrati e ad avere la peggio è stato un giovane nigeriano che si era lamentato per gli schiamazzi notturni. Pettinari chiede che vengano istituiti due posti fissi di polizia, sia a Rancitelli che a Fontanelle ma, in particolare, si rivolge di nuovo alla Regione:

“Nessuna pietà per chi occupa abusivamente le case popolari da sfrattare immediatamente. In alcuni di quegli appartamenti, a volte, anche chi è ai domiciliari riesce a gestire lo spaccio e il racket. I cittadini onesti, che sono la maggior parte, sono stanchi e vogliono che sia ripristinata la legalità in questi quartieri. Hanno timore a denunciare, occorre che riacquistino fiducia nelle istituzioni.”

Un monito forte quello dell’esponente del Movimento 5 Stelle che si aspetta risposte concrete.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Pettinari (M5S): “Nessuna pietà per abusivi da sfrattare”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*