Pescara: trovato in casa con pistola rubata e droga, arrestato 24enne

Trovato in casa con una pistola rubata, 70 pallottole e droga, la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 24 enne orvietano di origini pescaresi.

Il giovane, in un’abitazione via Lago di Capestrano, a Pescara,  deteneva una rivoltella Taurus modello 96 calibro 22, corredata da 70 cartucce, rubata nel 2014. Gli Agenti della Squadra Mobile di Pescara gli sono piombati in casa una volta avute delle indicazioni confidenziali sul possesso abusivo di armi e droga. Oltre alla pistola e al munizionamento, il 24 enne veniva trovato in possesso di 5 bustine di marijuana da circa 1 grammo ciascuno e di un bilancino di precisione. Il giovane è stato tratto in arresto per rispondere dei reati di ricettazione, possesso ingiustificato di arma comune da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Titolare delle indagini il sostituto procuratore della Repubblica di Pescara, Marina Tommolini.

Sii il primo a commentare su "Pescara: trovato in casa con pistola rubata e droga, arrestato 24enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*