Pescara: giovane rumeno muore in strada

ambulanzaambulanza

A Pescara un giovane rumeno di 37 anni, si è accasciato in strada ed è morto. Inutile l’intervento del 118.

Il 37 enne è morto nel pomeriggio in seguito a un malore nei pressi del terminal bus della stazione di Pescara. Il giovane, di nazionalità rumena, si è sentito male mentre, con altre persone, stava giocando a carte nell’area esterna al bar della struttura e si è accasciato a terra. Inutile l’intervento dei soccorritori. Sul posto il medico legale e gli agenti della squadra Volante della Questura. Il magistrato di turno ha disposto la riconsegna della salma ai familiari.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: giovane rumeno muore in strada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*