Pescara: Cgil, Cisl e Uil si confrontano con il governo regionale

Si è svolta oggi a Pescara la conferenza stampa unitaria di Cgil, Cisl e Uil convocata per presentare al mondo della politica e al futuro governo regionale un aggiornamento del Decalogo dei tre sindacati in Abruzzo.

Sulla base del tema scelto per l’incontro – “Una politica unitaria e di qualità per promuovere lo sviluppo economico e sociale dell’Abruzzo” – i segretari generali delle tre organizzazioni sindacali hanno declinato le parole chiave: programmazione, lavoro, sviluppo, ricostruzione e sanità. Nel documento da sottoporre ai candidati alla presidenza della Regione i sindacati hanno individuato proposte e priorità per una ripresa economica, produttiva e occupazionale dell’Abruzzo, in tutti i settori e di tutti territori. Attraverso questa iniziativa Cigl, Cisl e Uil vogliono rilanciare un confronto con il futuro Governo regionale sulla base di obiettivi precisi e priorità.

Alla conferenza stampa erano presenti Carmine Ranieri, segretario generale Cgil Abruzzo Molise; Leo Malandra, segretario generale Cisl Abruzzo Molise; Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Cgil, Cisl e Uil si confrontano con il governo regionale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*