Parco Maiella: due “amiche” per orsa Caterina

orsa1

Da ieri, nell’area faunistica di Palena del Parco nazionale della Maiella, a far compagnia all’orsa Caterina, le “amiche” Iris e Margherita, arrivate dal giardino zoologico Svizzero.

L’orsa Caterina ospite dell’area faunistica di Palena, è stata sottratta ad una condizione di disagio e di solitudine. Ora sta bene, tra gli abeti dell’area faunistica, in un recinto ampio, ai piedi della Majella ma sono più di vent’anni che non vede un altro orso. Lo staff dell’ Ente Parco Nazionale della Majella ha trovato due nuove compagne per l’orsa Caterina, vengono da un giardino zoologico Svizzero: il Juraparc di Vallorbe. Sono due sorelle, nate nel 2012 e il personale degli uffici Veterinario e Zoologico del PNM sono partiti nottetempo per andarle a prendere. Le due “sorellone” pesano una 130 e una 160 kg sono arrivate nell’area faunistica di Palena.

“L’arrivo di due nuove Orse, farà senz’ombra di dubbio crescere la mission dell’area faunistica stessa, – spiega il Presidente del Parco Franco Iezzi – sia per quanto riguarda le attività di educazione ambientale, sia per aumentare la sensibilizzazione verso questo animale da parte delle popolazioni che vivono sul territorio, dato il naturale e progressivo consolidamento della popolazione di Orso Bruno Marsicano nel Parco Nazionale della Majella”.

Le due “sorelle Orso”, al loro arrivo hanno subito ricevuto il “battesimo”, infatti i ragazzi della scuola di Palena hanno scelto i nomi di Iris e Margherita. Lo staff del Parco invita tutti ad andare a far visita all’area faunistica di Palena dove a dare il benvenuto ci saranno Caterina, Iris e Margherita.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Parco Maiella: due “amiche” per orsa Caterina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*