Nuovo ospedale Chieti: esposto M5Stelle a Corte Conti e Anac

Nuovo ospedale Chieti: esposto M5S a Corte Conti e Anac. Marcozzi: “Da Giunta regionale delibere e stanziamenti illegittimi”. La replica dell’Assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci.

“Oggi presenteremo un esposto alla Corte dei Conti e all’Autorità nazionale anti-corruzione, sul project financing per il nuovo ospedale di Chieti, da un lato per accertare se il procedimento della giunta regionale sia legittimo, e secondo noi non lo è, dall’altro per verificare se lo stanziamento da 30 milioni costituisca danno erariale”. Così Sara Marcozzi, consigliere regionale del M5s, questa mattina a Pescara, in conferenza stampa insieme all’avvocato Isidoro Malandra.

“Su questa vicenda ci siamo già soffermati a più riprese – ricorda Marcozzi – innanzitutto perché il project financing è sconveniente per le casse pubbliche, in quanto il ricorso a questa procedura fa si che la costruzione di un nuovo ospedale costi molti di più, con maggiori esborsi da noi calcolati intorno agli 800 milioni di euro nell’arco di 20 anni. Inoltre, negli ultimi giorni, il presidente D’Alfonso ha emanato delle nuove delibere – prosegue l’esponente del M5s – con le quali si sostituisce ancora una volta alla Asl, a nostro avviso illegittimamente”. Marcozzi rimarca che “questa sostituzione di poteri, rispetto alla ASL, non è prevista dal codice degli appalti” e afferma che “la giunti non poteva emanare quelle delibere, così come non poteva stanziare 30 milioni di euro attingendo dal bilancio della Regione Abruzzo, visto che il codice degli appalti prevede che possa farlo solo la Asl”.

LA REPLICA DELL’ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITA’ SILVIO PAOLUCCI

“Suggerisco al Movimento 5 Stelle abruzzese, se proprio tiene alla politica della denuncia continua, di presentare esposti sullo Stadio di Roma. Quanto alla sanità, oltre che presentare disegni di legge ridicoli nel merito e nella forma, auspico facciano qualcosa di più serio stanziando soldi pubblici per la realizzazione degli investimenti di edilizia sanitaria che tanto servono all’Abruzzo. Sull’ospedale di Chieti, afferma Paolucci, non hanno neanche studiato tutto il proficuo lavoro istruttorio che abbiamo portato avanti finora con modifiche importanti. Ad ogni modo proseguiremo con la politica degli investimenti che serve a Chieti, alla Regione e agli altri siti.
Ricordo che il duo Renzi-Gentiloni ha stanziato per gli ospedali abruzzesi – solo sull’ex articolo 20 – già 143 milioni di euro, laddove il governo di Forza Italia mise euro zero. Attendiamo che fondi cospicui vengano stanziati dal governo Lega-5 stelle.”

 

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Nuovo ospedale Chieti: esposto M5Stelle a Corte Conti e Anac"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*