Ortona: pochi bimbi iscritti, scuole a rischio?

Pochi bimbi iscritti, scuole a rischio a Ortona? Il Consiglio Comunale ha convocato una commissione per ascoltare dirigenti e presidenti dei consigli d’istituto.

Il Consiglio comunale di Ortona ha convocato con urgenza la prima commissione consiliare per rivedere l’attuale zonizzazione del trasporto scolastico nelle scuole d’infanzia e primarie, ascoltando i dirigenti e i presidenti dei consigli d’istituto. L’assise civica ha approvato l’ordine del giorno presentato dal consigliere Leo Castiglione.

“Ci sono plessi di periferia – spiega il consigliere Castiglione – che rischiano di scomparire per il basso numero di iscrizioni. Per il prossimo anno scolastico il problema si pone alla scuola d’infanzia di Villa San Leonardo, per l’anno scolastico 2017-18 sarà interessata, invece, la primaria di Villa San Leonardo, ma negli anni futuri anche altre frazioni. Per questo è necessario – conclude Castiglione – rivedere la zonizzazione attuale.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Ortona: pochi bimbi iscritti, scuole a rischio?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*