Movimento 5 Stelle: “Subito dimissioni di D’Alfonso”

m5s1

Il Movimento 5 Stelle, forte del risultato ottenuto anche in Abruzzo alle Politiche, chiede le dimissioni immediate del Presidente della Regione affinché si vada a votare a settembre.

“Il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso non solo dovrebbe dimettersi e consentire ai cittadini abruzzesi, che hanno dimostrato di avere fiducia nel M5s, di tornare al voto, ma dovrebbe abbandonare la politica per manifesta incapacità a governare, certificata da questi anni di malgoverno in Regione e dai risultati elettorali del voto del 4 marzo”. Così Sara Marcozzi, consigliera regionale del M5s, in conferenza stampa a Pescara, insieme agli altri consiglieri pentastellati Domenico Pettinari, Riccardo Mercante, Gianluca Ranieri e Pietro Smargiassi.

“Solo ora, dopo la sua elezione al Senato, grazie a un posto blindato nel listino, D’Alfonso scopre di dover rispettare il mandato dei cittadini – prosegue Marcozzi – mentre evidentemente il mandato che i cittadini gli avevano conferito per governare la Regione per lui vale zero”.

La consigliera regionale ricorda “il parere espresso dall’ufficio legale della Regione, su richiesta del M5s, secondo il quale entro 90 giorni dalle dimissioni di D’Alfonso si dovrà tornare alle urne. Quindi si dimetta, vada a Roma – rimarca Marcozzi – e lasci la Regione agli abruzzesi”.

La consigliera regionale afferma poi che “il M5s non ha lanciato alcun assalto alla Regione, ma già da qualche mese sta tentando di mettere in atto il salvataggio di una barca che affonda”.

Leggi anche: Abruzzo, pressing elettorale su D’Alfonso. Quando si voterà?

Sii il primo a commentare su "Movimento 5 Stelle: “Subito dimissioni di D’Alfonso”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*