Lega, Bellachioma: “In Abruzzo con M5S? Tutto può succedere”

lega11

“Lega e Movimento 5 Stelle insieme in Abruzzo per le prossime regionali? Tutto può succedere,” così il coordinatore e deputato Giuseppe Bellachioma.

A margine della affollata presentazione, a Pescara, di nuove entrate nella Lega, il segretario regionale e deputato Bellachioma ha aggiunto:

“Ribadisco che non era prevedibile un Governo Lega-Cinque Stelle, è successo, e questo vuol dire che in politica tutto può accadere. Questa sera a Pescara ci sarà Di Maio, e io dico quello che ha già detto il nostro segretario nazionale federale, Matteo Salvini, riportato anche sulle pagine de ‘Il Foglio’, e cioè che con i Cinque Stelle non ci troviamo poi così male e non è scontato, in Abruzzo, l’accordo con Forza Italia”.

Tutto questo, in seguito ai malumori nazionali e non solo con gli Azzurri. Sulla polemica tra Lega da una parte e Forza Italia e anche Pd dall’altra, sulle recenti nomine all’Agir, l’Autorità regionale dei rifiuti che ha insediato i nuovi organismi, il deputato della Lega, Luigi D’Eramo, ha voluto chiarire la posizione del partito:

“Noi abbiamo sempre detto che possiamo costruire una coalizione per vincere le elezioni regionali, con tutti quei soggetti politici e civici che non hanno nulla a che vedere con il Partito Democratico. La Lega non fa accordi con il Pd. La Lega non fa accordi con chi ha governato con il Partito Democratico e quindi sulla questione dell’Agir abbiamo semplicemente mantenuto un atteggiamento di estrema coerenza. Abbiamo chiesto di poter, attraverso una lista che fosse riconducibile al centro destra, esprimerci all’interno dell’assemblea, Forza Italia ha deciso invece di sposare l’offerta che gli era stata fatta da Luciano D’Alfonso, e noi in maniera coerente abbiamo detto no e abbiamo abbandonato l’assemblea. Non si possono – ha concluso Luigi D’Eramo – prendere in giro né gli elettori, né i cittadini. Noi vogliamo essere l’alternativa al malgoverno e al malsistema del Partito Democratico e lo faremo fino in fondo”.

E c’è modo anche di parlare del futuro di Luciano D’Alfonso:

“Le dimissioni di D’Alfonso dovrebbero arrivare lunedì. Se il presidente della Regione è coerente. La Giunta per le Elezioni ha dato una accelerata e questo anche per merito della Lega. La cosa che mi ha lasciato un po’ perplesso è che questa notifica sia stata mandata attraverso una raccomandata e non una pec e non vorrei che qualcuno si renda irreperibile e aspetti la maturazione dei trenta giorni, per ricevere la raccomandata, perché poi i tre giorni scattano dalla notifica ufficiale”.

Queste le parole di Bellachioma in merito alla dichiarazione di incompatibilità approvata a maggioranza dalla Giunta per le elezioni del Senato sul doppio incarico di Luciano D’Alfonso, governatore dell’Abruzzo e senatore eletto alle politiche lo scorso 4 marzo, chiamato a scegliere in 3 giorni.

“Oggi – ha proseguito Bellachioma – presentiamo un nuovo step di adesioni alla Lega di nuovi amministratori locali, qualche indicazione in vista delle elezioni regionali, sperando che la Giunta per le Elezioni sia veramente efficace dell’ormai ex governatore D’Alfonso”.

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Lega, Bellachioma: “In Abruzzo con M5S? Tutto può succedere”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*