L’Aquila, primarie centrosinistra: due candidati per il Pd

Saranno primarie aperte a tutti i residenti del Comune dell’Aquila, compresi gli stranieri con permesso di soggiorno, ma anche gli studenti fuori sede domiciliati all’Aquila e che possano contare su un contratto regolare di affitto.

Il centrosinistra avvia ufficialmente oggi la raccolta di firme per tutte le forze politiche e i movimenti che si riconosceranno nella coalzione civico-progressista per L’Aquila, per indicare i candidati a sindaco della città, i nomi arriveranno dalla decina tra movimenti civici, partiti vecchi e nuovi che aderiranno alla coalizione “Vivendo L’Aquila”, che avranno tempo fino al 22 marzo per presentare le loro candidature. Poi si parte con la campagna elettorale delle primarie, voto previsto per il 9 e il 10 aprile. Mentre, presumibilmente, il voto delle amministrative ci sarà il 6 giugno.

Per ora a esprimere i suoi candidati è soltanto il Partito democratico, che schiera due big: il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci e il presidente della Gran Sasso acqua (ed ex sindaco di Acciano) Americo Di Benedetto.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, primarie centrosinistra: due candidati per il Pd"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*