Lanciano: muore a 32 anni il regista Pompeo

davide-pompeo1

E’ scomparso a soli 32 anni, il regista lancianese Davide Pompeo. Il giovane è stato stroncato da un malore nel sonno.

La tragica scoperta è stata fatta dalla madre di Davide, regista lancianese di nemmeno 32 anni, morto la notte scorsa mentre dormiva. Da alcuni anni, Davide Pompeo risiedeva a Padova, ma tornava spesso nella sua Lanciano. Una notizia che ha scosso l’intera città visto che Pompeo era noto per i suoi progetti e cortometraggi come “Il giorno di sacramento” e “Il Confessionale che ha vinto numerosi premi. Laureato in ingegneria, Davide aveva una grande passione per il cinema, tra sceneggiatura e riprese. I funerali del giovane si terranno oggi pomeriggio, alle 15.30, nella chiesa parrocchiale di San Pietro a Lanciano. Commossi i commenti degli amici che ne piangono la scomparsa e ricordano la grande voglia di realizzare i suoi progetti e le sue idee.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: muore a 32 anni il regista Pompeo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*